Le fasi della deglutizione

Deglutire è un processo complesso che coinvolge ben 55 muscoli: impariamo a conoscerla

Nel corso della nostra vita, ci capita d’inghiottire saliva, cibo, o bevande per più di 600 volte ogni giorno. Il processo della deglutizione è quindi parte della nostra vita quotidiana e in caso si manifestino problemi durante questa fase (definiti con il termine disfagia), essi possono avere un importante impatto sulla salute e qualità di vita. Impariamo a conoscere prima di tutto come avviene la deglutizione per capire quanti siano i meccanismi che possono generare problemi, se non funzionano correttamente.

La deglutizione è un processo complesso che inizia quando un alimento o una bevanda viene introdotta nella bocca attraverso le labbra, e finisce quando passa nello stomaco.

le-fasi-della-deglutizione

Il processo della deglutizione avviene in 4 stadi:

  1. Fase preparatoria orale– Un alimento o un liquido viene introdotto nella bocca che poi viene chiusa. Attraverso la masticazione e la salivazione degli alimenti avviene la preparazione del bolo alimentare.
  2. Fase propulsiva orale– Durante questa seconda fase, il bolo viene spinto dalla lingua verso il fondo della cavità orale (fig. 1)
  3. Fase faringea - Il bolo, grazie ai movimenti involontari della muscolatura della faringe, attraversa la zona dove si incrocia la via respiratoria con quella digestiva. Questa fase, la più cruciale, dura circa un secondo e per avvenire correttamente l`epiglottidedeve riuscire a chiudere la trachea (stato di apnea) (fig. 2) per evitare che il bolo entri nelle vie respiratorie.
  4. Fase esofagea–In quest’ultima fase, il bolo entra nell’esofago e progredisce verso lo stomaco grazie ai movimenti involontari della muscolatura esofagea (fig. 3).

deglutizione-corretta