Sarcopenia e Osteoporosi

Sarcopenia e osteoporosi: curarle con l'alimentazione

Sarcopenia e osteoporosi

Proteine, Vitamina D e Calcio assunti correttamente aiutano gli anziani a mantenere ossa e muscolatura normali.


Cosa si intende per Sarcopenia e Osteoporosi?


La sarcopenia è una patologia che comporta una graduale perdita di massa muscolare che riduce sempre più le capacità di spostamento e svolgimento delle attività quotidiane del paziente. Comporta inoltre un aumento del rischio di caduta e frattura ossea.


Per osteoporosi invece intendiamo una riduzione della densità e della qualità ossea che comporta un aumento del rischio di frattura. Le fratture più comuni associate all'osteoporosi sono quelle dell'anca, della colonna vertebrale e del polso.


L’alimentazione può essere un valido alleato: un sufficiente apporto alimentare di proteine, vitamina D e calcio consente infatti il mantenimento di ossa e muscolatura normali e di conseguenza guida la scelta degli alimenti maggiormente indicati negli adulti e negli anziani colpiti da osteoporosi o sarcopenia.


Ecco qualche suggerimento:

  • Le Proteine sono nutrienti che contribuiscono alla crescita e al mantenimento della massa muscolare. Sono presenti in carne, uova, pesce, formaggio, affettati e legumi (ad esempio, lenticchie e fagioli)
  • Il Calcio è un minerale necessario per il mantenimento di ossa e denti normali. Gli alimenti ricchi di calcio includono i latticini, quali latte, formaggio e yogurt
  • La Vitamina D è una sostanza che contribuisce al mantenimento della funzione muscolare e di ossa normali ed è presente in alcuni alimenti, come formaggio, burro, panna e pesce

Talvolta l'alimentazione naturale non è sufficiente a soddisfare i fabbisogni nutrizionali; in questi casi è raccomandabile consultare il proprio medico di fiducia o ad un dietista, che possono consigliare un regime alimentare specifico oltre all'integrazione della dieta con prodotti specifici che contengono tutti i nutrienti necessari.

La Gamma