Nutrizione e disfagia

Fai fatica a deglutire? Vedi a quale specialista rivolgerti

La cura di un soggetto che soffre di disfagia richiede un approccio multidisciplinare con l’intervento di diverse figure professionali, oltre ai familiari e agli amici. L’obiettivo finale è per tutti, assicurare che il paziente riesca a deglutire cibi e bevande in sicurezza.

Problemi a deglutire? Consigli per mangiare tranquilli

La disfagia è una condizione clinica spesso non riconosciuta e non diagnosticata, quindi non opportunamente trattata.

Salute e serenità a tavola con l'aiuto dei familiari

Quando si soffre di disfagia e la capacità di deglutire risulta compromessa è importante che il pasto rimanga comunque un momento piacevole e sereno. Avere vicino qualcuno - un familiare, un amico, o altro - fornisce un aiuto pratico nella preparazione di cibi e bevande della giusta consistenza, ma non solo

Disfagia 2° livello: la dieta quotidiana che fa per te

Se lo specialista identifica una disfagia di 2° livello significa che la tua capacità di masticaizone è ridotta e la deglutizione fortemente compromessa

La dieta personalizzata per la disfagia

Non tutti i cibi hanno caratteristiche adatte a chi soffre di disfagia: la diversità di consistenza è il principale fattore da prendere in considerazione per alimentarsi in modo semplice e privo di rischi.

Disfagia di 1° livello: la dieta quotidiana per te

La dieta di 1° livello è adatta a chi non è in grado di masticare, deglutire e far arrivare nello stomaco i cibi solidi e i liquidi.

Consigli posturali per pasti sicuri

Quando si manifestano problemi di deglutizione, mangiare può diventare fonte di ansia, ecco qualche suggerimento per correre meno rischi che il cibo vada di traverso.

Disfagia: consigli per l’igiene orale

L'igiene della bocca e dei denti è importante a tutte le età e richiede un’attenzione particolare nelle persone che soffrono di disfagia, perché corrono un rischio maggiore di ammalarsi di polmonite ab ingestis (cioè da ingestione).

Comportamenti che facilitano l’alimentazione in presenza di disfagia

Per prevenire rischi di aspirazione accidentale di cibo non devi solo fare attenzione a cosa mangi, ma anche a come farlo nel modo corretto.

Assumere i farmaci in sicurezza con la disfagia

Anche con la disfagia puoi assumere i farmaci, basta usare precauzioni particolari che il medico ti consiglierà in base al tipo di formulazione.

Come intervenire in caso di soffocamento da cibo

Il rischio di soffocamento da cibo rappresenta una delle conseguenze più serie della disfagia. Gestire la patologia nel modo corretto aiuta a prevenire il problema. Vediamo come ci si deve comportare senza farsi prendere dall’ansia.

Le sostanze per modificare la consistenza di cibi e liquidi

Le scelte alimentari di chi soffre di disfagia non sempre sono facili: cibi e bevande di consistenza non adeguata rischiano infatti di compromettere il piacere del pasto, trasformandolo in un momento di ansia.

Consigli generali se assisti un soggetto anziano

Oltre all’apporto di nutrienti adeguato, alla postura corretta durante il pasto, accudire un soggetto anziano, soprattutto se non indipendente, richiede l’utilizzo di particolari accortezze

Consigli su come preparare i cibi per ritrovare il piacere di mangiare

Quali caratteristiche devono avere i cibi per garantire un’alimentazione sicura e soddisfacente per i pazienti disfagici? Scopri qualche suggerimento per prepararli in modo corretto.